attività » sheepdog » Massimo Cosiglia & Ray

sheepdog

» Massimo Cosiglia & Ray

Nel settembre 2015 è iniziato il nostro percorso con le pecore presso lo Sheepdog Isontino sotto la guida della pecoraia più brava di sempre Martina Bossi con il suo soldatino Jim. Già dopo poche lezioni, nonostante Ray sia un Australian imbizzarrito, son riuscito a vedere i primi miglioramenti e la felicità di aver trovato un posto e un ruolo nella sua vita. Tutto ciò mi ha riempito di gioia !! Uno sprono più che positivo è arrivato quando abbiamo vinto la nostra prima gara a squadre ,un’esperienza nuova per noi che ci ha galvanizzato e ci ha spinto ad impegnarci ancora di più, e ora ci stiamo preparando per un’altra gara che però sarà singola e sarà una grandissima prova per noi ! Concludo con una frase di Henry Beston che ogni amico di un quattrozampe dovrebbe comprendere e rispettare : “ Abbiamo bisogno di un concetto diverso degli animali,più saggio e forse più poetico. Trattiamo con condiscendenza la loro diversità ed il destino i aver assunto una forma che crediamo inferiore alla nostra,e in questo sbagliamo: non possiamo misurare gli animali con il nostro stesso metro. In un modo più arcaico e completo del nostro, gli animali si muovevano compiuti e perfetti, dotati di percezioni sensoriali che noi non abbiamo mai raggiunto, vivendo di gridi che noi non udiremo mai. Gli animali non sono nostri fratelli subalterni,sono popoli altri, coinvolti come noi nella trama della vita e del tempo, compagni di prigionia dello splendido e faticoso travaglio della Terra. “


« ritorna alla pagina sheepdog